Smart building nel Retail: Lumi 4 innovation intervista CO2save

Smart building nel Retail: Lumi 4 innovation intervista CO2save

 

LUMI – 4 innovation in un articolo in materia di Smart building nel Retail, ci dedica la sua attenzione con un’intervista.

In particolare modo, protagonista è un nostro lavoro effettuato a Firenze per un importante cliente attivo nella GDO per il settore fashion e retail. L’intervento, gestito dai nostri Luca Patron e Marco Binotto, che in CO2save si occupano dei sistemi BMS, ha visto l’impiego del BMS di Trend Control Systems, azienda leader di mercato e appartenente a Honeywell HBT.

Il nostro lavoro, che ha preso avvio dall’insoddisfazione del committente circa il costo elevato per l’uso di acqua e le condizioni climatiche interne, ha permesso infine di avere minori consumi annui di energia elettrica e acqua per quasi 98mila euro l’anno.

CO2save ha individuato la causa principale nella mancanza di un sistema di controllo automatico del flusso d’acqua di condensazione del gruppo frigorifero. La soluzione proposta per rimediare alla criticità si è focalizzata a livello tecnologico, sulla installazione di un sistema di controllo della condensazione del circuito frigorifero, con inserimento di valvole di modulazione dell’acqua di raffreddamento che permettono di controllare la temperatura e di limitare la portata. Inoltre, si è passato ad integrare i parametri funzionali delle valvole con il gruppo di pompaggio da pozzo, per regolare attraverso inverter la portata.

 

 

Inoltre, nello stesso edificio si è ravvisata la mancanza di un sistema di controllo automatico da remoto dell’intero impianto di climatizzazione, che costringeva il manutentore a svolgere impostazioni manuali inefficaci ed intempestive in presenza delle variazioni climatiche e delle diverse necessità dei locali in caso di incremento repentino di presenze. Questo aspetto ha reso energeticamente inefficiente il sistema e non soddisfacente il minimo livello di comfort. Per rimediare alla criticità, il System Integrator ha proposto al cliente di installare un sistema di controllo automatico remoto tipo IQ4 di Trend Controls Systems per le UTA, con inserimento di attuatori, moduli IQ4 I/O per gli estrattori, comandati da sonde di CO2 per il ricambio d’aria in condizioni gravose e per bilanciare adeguatamente la portata di aria di mandata e ripresa, regolando i flussi d’aria e modulando i ricambi esterni attraverso la misura di anidride carbonica in ambiente.

In seguito a questo intervento, il retailer ha deciso di estendere tale gestione via BMS su più di dieci impianti della propria rete di vendita, a testimonianza della bontà economica del progetto.

Nell’articolo, Andrea Vignali, AD, e Giulio Paiato, Responsabile Business Development di CO2save, ci raccontano quali sono stati gli interventi svolti alla climatizzazione e, in generale, l’importanza del BMS, cuore dello Smart Building.

L’intervista è disponibile a questi link, buona lettura!

 

 

 

Share This