Oltre il “semplice” BEMS

Oltre il “semplice” BEMS

Per molte persone i sistemi di Building Energy Management System (BEMS) possono rappresentare un problema o un ostacolo nella gestione della propria attività lavorativa perché si pensa aggiungano nuovi carichi di lavoro oppure vengono visti come uno strumento complicato e poco fruibile. Ma grazie all’esperienza di CO2Save è esattamente il contrario.

In CO2Save infatti rivolgiamo una particolare attenzione agli utilizzatori finali dei sistemi e delle tecnologie che introduciamo perché la nostra filosofia è mettere sempre al centro la persona: senza le persone nessuna tecnologia, nessun dato, nessuna apparecchiatura sarebbe utile e utilizzabile.

Questa filosofia gioca un ruolo importante nella progettazione, creazione e gestione dei nostri BEMS.

Creare un BEMS non è una semplice scrittura di codice programmazione, ma è mettere a disposizione dell’utilizzatore finale un sistema semplice e fruibile a più livelli, ma allo stesso tempo tecnologicamente avanzato, sicuro e potente nella gestione dell’impianto.

Come raggiungiamo questo obiettivo? Ecco alcun dei concetti cui ci ispiriamo e che ne fanno dei veri e propri punti di forza:

 

> Profilatura personalizzata sugli utenti finali

La profilatura viene pensata ad hoc per le specifiche esigenze della mansione svolta dall’utente che utilizzerà il BEMS. Non viene impiegata una profilatura standard uguale per tutti, ma sono i nostri tecnici che la creano in base alle esigenze di ogni singolo cliente. In realtà molto grandi, come le catene di supermercati o i centri commerciali, ad esempio, creiamo molti profili utenti con lo stesso livello di interazione con l’impianto, ma non tutti i profili dello stesso livello accedono alle medesime aree. Una profilatura standard dell’utente non consentirebbe di realizzare questo tipo di gestione differenziata degli utenti, ma introducendo nei nostri BEMS il concetto di “aree di accesso”, rendiamo accessibile il sistema da uno o più utenti secondo l’organizzazione interna del cliente finale.

 

> Interfaccia utente semplice e intuitiva

Interfacce diverse a seconda dei livelli di accesso consentono a noi amministratori del BEMS di operare al massimo delle potenzialità del sistema e al cliente di monitorare solo i dati di effettiva utilità per i vari profili utente creati.

Questo è un semplice esempio di come differenziamo le interfacce tra il nostro utente di amministratore di sistema e quello che progettiamo con e per il nostro cliente:


(fig. 1) Questo è il nostro pannello
di utente Amministratore del sistema BEMS

(fig. 2) Questo è il pannello del nostro cliente

 

La prima figura – oscura per i non “addetti ai lavori” – mostra l’interfaccia utilizzata da noi system integrator e amministratori di sistema: da qui i nostri tecnici specializzati in BEMS controllano e gestiscono ogni singolo componente dell’impianto. L’estrema potenzialità del servizio e il nostro know-how ci permette di intervenire tempestivamente sulla regolazione e sulla gestione dei guasti dell’impianto. Un normale utente non avrebbe le competenze tecniche per utilizzarla, ma soprattutto non avrebbe utilità ad accedere ad un’interfaccia così complessa.

La seconda figura mostra, invece, l’interfaccia semplice e intuitiva che utilizzano i nostri clienti e che rispetta le loro esigenze e le competenze specifiche dell’operatore: qui i dati dell’impianto sono elaborati dal BEMS e visualizzati secondo le richieste condivise con il cliente. In questa videata l’operatore è in grado di vedere subito tutti i dati che gli competono ed eseguire solo le operazioni abilitate per il suo profilo. In questo modo si elimina ogni possibile errore di gestione dell’impianto da parte di personale non addetto e si rende fruibile una grande quantità di dati che diventerebbe ingestibile per un utente meno esperto.

 

Sicurezza e protezione dei dati

In tempi in cui il furto di dati è sempre in agguato, nei nostri sistemi curiamo con attenzione la sicurezza dei dati e la possibilità di rendere accessibili da remoto tutti gli impianti in monitoraggio. Per rendere operativi questi servizi, ci avvaliamo dei più moderni sistemi di sicurezza, come il protocollo HTTPS e le reti VPN, che permettono all’operatore di accedere ai nostri portali in tutta sicurezza e da qualunque luogo si trovi. Sistemi criptati mettono in sicurezza i dati elaborati.

 

Continuità di servizio

Sappiamo benissimo che una mancanza di servizio significa mancata gestione del sistema energetico dell’impianto e quindi costi aggiuntivi per l’utente finale. Sappiamo anche che Il BEMS è un software e come ogni software viene eseguito da un sistema hardware dedicato che comporta i normali rischi di rottura che interromperebbero il servizio. Per questo attiviamo un sistema di back-up programmati di tutti i sistemi con un piano di disaster recovery per garantire continuità di servizio anche in caso di rottura dell’hardware. Ma non basta: in sistemi particolarmente critici veicoliamo tutto su piattaforme cloud e offriamo un sistema di ridondanza anche sui PLC di campo.

 

Un sistema BEMS per altro non esaurisce la propria forza e utilità nella semplice fornitura di software e hardware.

La vera opportunità nell’utilizzare questi sistemi è abbinarli al servizio di conduzione esperta CO2save, che associa tele-gestione degli impianti e monitoraggio energetico dei consumi. Il servizio è fornito da specialisti termotecnici (ancora una volta; le persone!) che monitorano i dati ambientali e di consumo inviati in tempo reale dai BEMS all’interno del nostro portale web Officina. Aiutati dai nostri algoritmi di intelligenza artificiale e guidati dall’esperienza quotidiana nella gestione di decine di impianti, i nostri Energy Manager elaborano i dati raccolti, agiscono con azioni da remoto e ottimizzano i funzionamenti, perseguendo il minor consumo possibile in relazione al livello di comfort desiderato. Assistenza continua via email o telefono, la redazione di report dettagliati di tutti i consumi energetici dell’impianto connotano un servizio di lunga durata e, soprattutto, in grado di sollevare i Clienti dall’onere di gestione

Un circolo virtuoso che consente di ottenere importanti risultati e risparmi non solo economici, ma anche di soddisfazione, ambientali, tecnici e organizzativi.  Oltre, quindi, il “semplice” BEMS.

 

Share This