Co2save e Habitami, una partnership per l’efficienza energetica nei condomini

Co2save e Habitami, una partnership per l’efficienza energetica nei condomini

 

Il settore residenziale consuma più energia rispetto al settore industriale: sembra impossibile, eppure, mentre negli ultimi dieci anni i consumi energetici delle imprese si sono ridotti del 18,8% (effetto di recessione e di azioni di efficientamento energetico), per il residenziale i consumi hanno avuto un andamento opposto, aumentando notevolmente.

Questo trend, confermato da un recente report dell’Osservatorio MPI di Confartigianato Lombardia e dagli Stati Generali dell’efficienza energetica 2015 di ENEA, evidenzia l’importanza di approcciare in modo nuovo la gestione degli edifici residenziali e, in particolare dei condomini.

In più, con la riforma del 2013 la figura dell’amministratore di condominio si evolve in una nuova figura: il Building Manager Immobiliare che non deve solo amministrare, ma anche gestire il condominio, diffondendo una nuova “cultura del condominio”.

E’ in questo contesto che Habitami ha voluto sostenere gli amministratori di Milano, contribuendo ad elevare le prestazioni energetiche attraverso l’efficientamento dei condomini con la riqualificazione energetica degli edifici e con l’uso di fonti rinnovabili.

In questo progetto Co2save è Auditor Energy Manager Habitami con il compito di svolgere audit energetici che definiscono il bilancio energetico e individuano gli interventi per ridurre i consumi di energia in bolletta, per migliorare il benessere e la sicurezza, per ridurre le spese di gestione del condominio e, non ultimo, per accrescere il valore della casa.

Attraverso l’audit vengono rilevati e analizzati i dati relativi ai consumi e alle condizioni di esercizio dell’edificio con l’obiettivo di:
1. definire il bilancio energetico dell’edificio;
2. individuare gli interventi di riqualificazione tecnologica;
3. valutare per ogni intervento le opportunità tecniche ed economiche;
4. migliorare le condizioni di comfort e di sicurezza;
5. ridurre le spese di gestione.

Habitami ha messo a punto alcune regole per l’Audit energetico e le ha raccolte in un vero e proprio “Protocollo Habitami Network”.

Per aderire al programma di Habitami, l’amministratore o i singoli condomini possono:
– partecipare agli incontri che si tengono nei consigli di zona;
– contattare direttamente Habitami (telefono: 039 389433 – mail: staff@habitami.it);

Habitami raccoglierà le prime informazioni di base e contatteranno i nostri tecnici per dare il via all’audit energetico con un sopralluogo iniziale.
 

 

Share This