Stampa

Da Bruxelles strumenti e strategie per investire in efficienza energetica in Europa

Scritto da Redazione Co2save.

Da Bruxelles arriva il report “Energy Community – Tapping on its Energy Efficiency Potential” che individua gli strumenti offerti dalla UE per sostenere l’efficienza energetica, illustra le più significative best-practices a testimonianza dei benefici che si posso trarre dalla green economy e, soprattutto, dedica un ampio spazio ai mercati emergenti europei, individuando nei Paesi balcanici i luoghi in cui investire nei prossimi anni nell’efficienza energetica.

Stampa

TEE: considerazioni sul mercato dal 2005 ad oggi e prospettive future

Scritto da Redazione Co2save.

Il decreto legislativo 102/14 individua nel meccanismo dei certificati bianchi (TEE) il percorso obbligatorio per raggiungere almeno il 60% dell’obiettivo di risparmio energetico cumulato al 2020. In Italia, infatti, la Strategia Energetica Nazionale, adottata dal Governo nel 2013, ha evidenziato la possibilità di conseguire un risparmio, al 2020, pari a 20 Mtep di energia primaria rispetto allo scenario europeo relativo ai consumi energetici attesi, il che corrisponderebbe a una riduzione pari al 24% rispetto a tale scenario europeo.

Stampa

Conto Termico: dal 2013 al 2014 quasi 10.000 richieste in Accesso Diretto

Scritto da Redazione Co2save.

A distanza di un anno e mezzo dall’entrata in vigore del Conto Termico, il GSE pubblica una relazione che illustra i principali risultati ottenuti, con particolare riferimento alle richieste in Accesso Diretto inviate al Gestore nel periodo dal 3 giugno 2013 al 31 dicembre 2014: 9.822 sono le richieste di concessione degli incentivi (RCI), di cui 9.658 in Accesso Diretto.

Stampa

Come applicare la norma ISO 50001?

Scritto da Redazione Co2save.

 

La norma ISO 50001 definisce gli standard internazionali per la gestione dell'energia ed è strutturata come le ISO 9001, 14001 e 18001 e, per questo può essere integrata facilmente in sistemi esistenti. Si basa sul modello del ciclo di Deming che si compone di 4 fasi: plan (pianificazione), do (implementazione), check (verifica) e act (azioni).

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per i servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi spprofondire o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra pagina sulla policy per la privacy.