Stampa

Stanziati da Stato e Regioni 20 milioni di Euro per diagnosi energetiche e ISO 50001

Scritto da Redazione Co2save.

 

A dicembre 2015 il Ministero dello Sviluppo Economico ha approvato i programmi presentati dalle Regioni per circa 10 milioni di Euro a cui si sommano i 10 milioni di Euro di cofinanziamento stanziati dallo Stato, per un totale di 20 milioni di Euro, per coprire il 50% dei costi sostenuti dalle Piccole e Medie Imprese (PMI) per le diagnosi energetiche o per i sistemi di gestione dell’energia conformi alla ISO 50001.

Stampa

ENEA: più di 10.000 diagnosi energetiche inviate

Scritto da Redazione Co2save.

 

Il 22 dicembre si sono chiusi i termini per poter presentare, attraverso il portale ENEA, le diagnosi energetiche previste dal Decreto Legislativo 102/2014: sono più di 10.000 i rapporti di Audit eseguiti e inviati dalle grandi aziende e da quelle considerate “energivore”.

Stampa

Collegato Ambientale: via libera alla “Finanziaria Verde”

Scritto da Redazione Co2save.

 

Aiuteranno le imprese a mettere in pratica quanto concordato dalla Cop21 di Parigi e ad attivare misure sempre più in linea con la green economy: sono le misure contenute nel “Collegato Ambientale”, il disegno di legge approvato dalla Camera, per promuovere misure green e per contenere l’uso eccessivo delle risorse.

Stampa

Conto Termico: pronta la bozza del nuovo Decreto

Scritto da Redazione Co2save.

 

Accogliendo le indicazioni raccolte nella consultazione pubblica online, che si è conclusa il 28 febbraio 2015, e per attuare la semplificazione del Conto Termico prevista già dalla Legge “Sblocca Italia” del 2014, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la bozza del nuovo Decreto che introduce alcune importanti novità: semplificazione delle procedure di accesso, estensione degli incentivi ad altri tipi di intervento e nuove soglie di ammissibilità.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per i servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi spprofondire o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra pagina sulla policy per la privacy.